Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Dopo aver fatto parte, in prima media, della squadra che si è classificata al primo posto alla finale nazionale del Campionato studentesco di giochi logici, e dopo essere arrivata, l’anno scorso, prima nella fase provinciale e terza in quella nazionale, quest’anno ho voluto ripetere l’esperienza. Dopo aver nuovamente vinto la fase provinciale, il giorno 2 aprile ho partecipato alla finale nazionale individuale a Modena.

Nel cuore portavo la speranza di riuscire ad arrivare prima perché era mio desiderio ricevere finalmente, dopo tante vittorie, una coppa che sarebbe rimasta a me.
Avevo a disposizione 90 minuti per svolgere la gara; dopo 35 minuti ho consegnato l’elaborato con tutti i giochi risolti, convinta di essere la prima.

Quando, ore dopo, si sono svolte le premiazioni, ho scoperto che una ragazza aveva consegnato la sua prova pochi secondi prima di me (anche se poi nei risultati ufficiali, non so perché, risulta una differenza di consegna di qualche minuto).
Inutile dire che ci sono rimasta male, soprattutto perché non me lo aspettavo.
Ho però avuto la soddisfazione di essere lo stesso chiamata per una fotografia delle eccellenze con i primi classificati di ogni categoria.

Alla fine ho pensato che anche se non ero arrivata prima, mi ero pur sempre classificata seconda. Inoltre il campionato si svolgerà anche l’anno prossimo. Certo i giochi saranno per me più difficili perché si tratterrà di quelli previsti per il biennio delle superiori, ma sono pronta a ricominciare questa sfida!

Per quanto mi riguarda, consiglio a tutti coloro che amano la logica di cimentarsi in questa competizione perché, comunque finisca, è una esperienza bella ed entusiasmante!

Sara Guarnieri
Classe III sez. B ad indirizzo musicale - Scuola media statale Giotto