Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

muse3

 

 

Una intensa giornata tra esplorazioni delle sale, percorsi animati e laboratori didattici, per tutta la scuola "De Amicis", dalla classe prima alla quinta

panoramica esposizioni

 

 

 

 

È stato un progressivo viaggio tra mille scoperte, come veri esploratori attivi e coinvolti, nell’affascinante mondo della scienza da vedere, toccare, sperimentare.

 

 

 

 

 

 

 Con la visita interattiva alle mostre ed esposizioni: tra dinosauri, rettili marini e grandi mammiferi;

panoramica sale

 

sala forze

Nella palestra della scienza dove si possono toccare istallazioni e oggetti curiosi: macchine e oggetti che riproducono i fenomeni fisici, per investigare le proprietà della luce e il peso dell’aria, per la simulazione di suoni, e altri fenomeni e aspetti della realtà della vita quotidiana (nella foto esperimenti sulle forze)

 

 

 chiocciola fibonacci

Tra mondi impossibili della matematica e la scoperta di una sua presenza e spiegazione negli oggetti della realtà (nella foto la successione di Fibonacci: spirali e frattali in natura es nella chiocciola)

 

 

 

sala dinosauri

  

Tra viaggi all’origine della terra, della vita, l’evoluzione e i processi della biologia;

 

 

serra tropicale 

Nella serra tropicale luogo della biodiversità e di specie vegetali conosciute ma mai viste (banano, cacao, … nella foto pianta di caffè…);

 

sala dinosauri 1

 

Nel percorso espositivo che ci fa conoscere l’evoluzione geologica e geomorfologica delle Alpi, tra rocce, fossili e minerali; tra paesaggi montani, la biodiversità delle Alpi con le specie vegetali ed animali perfettamente adattati; e poi la relazione con la millenaria azione umana, l’area dei rischi ambientali.

Nel viaggio nel lontano passato della preistoria delle nostre Alpi, dall’uomo di Neandertal all’Homo Sapiens… fino alla sfera interattiva con i dati dei complessi sistemi ambientali.

 

E infine negli efficaci laboratori didattici per immergersi da vicino, coinvolgersi ed approfondire con gli operatori museali, sia fenomeni semplici (classi prima e seconda) che più complessi (classi terza, quarta e quinta).

Ecco i laboratori che abbiamo seguito:

classe prima e seconda: Giochiamo con la natura (Giochi sensoriali e di abilità per imparare ad osservare e scoprire l’ambiente naturale) - A tutta frutta (Giochi ed esperienze sensoriali utilizzando i 5 sensi per conoscere i diversi tipi di frutti, comuni e d esotici. Prove di classificazione.)

lab frutta

lab natura

classe terza: Dino e Sauro. Sulle orme dei dinosauri (Visita animata e viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta dell’aspetto e delle abitudini di vita dei dinosauri)- Liberi di volare (Un volo migratorio tra i diversi ambienti che ripercorre il viaggio autunnale verso i Paesi del Sud e poi primaverile verso nord

lab terza

liberi di volare 3a

classe quarta: Liberi di volare - Il nostro sistema solare (Oggetti celesti, questi sconosciuti: quali oggetti li popolano, quali le loro dimensioni, le distanze, le loro origini ed evoluzione… le loro interazioni)

lab quarta

classe quinta: Made in Mat (Tra giochi di ruolo ed esperienze immersive, alcune tappe cruciali del pensiero matematico) - La palestra delle scienze

madeinmath