Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Mercoledì 26 aprile 2017, dalle ore 8.45 alle ore 12.15,  e dalle ore 14 alle ore 16 alla scuola primaria De Amicis si è svolta una Giornata dedicata interamente alla lettura animata di racconti, storie illustrate, favole, fiabe, laboratori di poesia e lavori creativi.
lettura
lettura 1
 Gli obiettivi di questa inziativa, che già dallo scorso anno è presente nella nostra scuola, principalmente puntano ad:
 
- avvicinare il bambino a letture diversificate e coinvolgenti;
- incentivare il piacere di leggere;
- avvicinare gli alunni a letture creative;
- sperimentare, creare, disegnare e colorare lo spazio-libro.
- imparare leggendo insieme.
 
Gli alunni sono stati divisi in piccoli gruppi di 10 alunni ciascuno e i laboratori organizzati sono stati 16.
La Giornata ha visto la partecipazione di alcuni esperti esterni che lavorano sempre ad attività di animazione alla lettura in biblioteche, librerie e case editrici.
lettura 2
lettura 3

 IMG 0700 2

Il corto animato "IO MI MANGIO LA LUNA", prodotto al termine dell'anno scolastico 2015/16 dagli alunni dell'attuale classe seconda della  Scuola Primaria de Amicis,

io mi mangio la luna è stato selezionato alla  

X Edizione del Festival Internazionale di  cortometraggi CORTI A PONTE 

per la sezione dedicata ai bambini fino a 7 anni.

Venerdì 12 maggio è stato proiettato presso la Sala Civica "Unione Europea" del nuovo Municipio di Ponte San Nicolò, di fronte ad un pubblico di circa 250 bambini delle scuole dell'infanzia e primarie di Padova e provincia. 

Insieme al nostro corto animato, prodotto con la tecnica dello Stop Motion, sono stati proiettati altri corti selezionati e provenienti dalle scuole del territorio, da altre città italiane e da Russia, Australia, Regno Unito.

Agli alunni, invitati a salire sul palco prima della proiezione, sono state poste alcune domande sulla scelta del testo e sulle modalità di realizzazione del corto animato.

La proiezione è stata poi ripetuta anche nella stessa serata, sempre nella sala civica comunale, aperta alle famiglie.

IO mangio la luna

 

Il 4 e il 31 marzo il giardino della scuola si è trasformato in un grande campo sportivo dove, grazie a Luca, l’esperto che nel corso dell’anno ci accompagna nelle attività ludico-motorie in palestra, tutti i bambini delle cinque classi divisi in squadre miste si sono alternati nei diversi spazi-gioco.

Sport

In ogni postazione c’era un’insegnante ad attendere le squadre, spiegare le regole del gioco e fare da arbitro. Tutti hanno così sperimentato giochi di squadra, percorsi, staffette, la corsa con i sacchi, semplici giochi di abilità e collaborativi, giochi riferiti a discipline sportive.
Con palle e palloni (leggeri, pesanti, grandi e piccoli) corde, coni, materassi ……il divertimento e le energie di tutti sono scese in campo!

Giornata sport 2

de Amicis
Dopo due mesi di lontananza, lunedì

19 dicembre 2016, ritorniamo tutti

alla scuola DE AMICIS

che riapre i battenti più sicura e più accogliente di prima.

 

 entrata 1Abbiamo trascorso due mesi lontani ma questa esperienza ci ha fatto crescere: siamo stati ospiti nella Scuola secondaria di 1° "Donatello" (grazie all’interessamento della Dirigente Scolastica). L’ottima convivenza ci ha fatto scoprire e imparare a rispettare luoghi, orari, comportamenti e regole diverse dalle nostre. Gli alunni di classe quinta saranno così avvantaggiati perché hanno appreso regole e atteggiamenti che saranno loro richiesti quando, tra poco, saranno anche loro alla scuola secondaria.

pulmino2Abbiamo provato l’esperienza di viaggiare in pulmino (messo a disposizione dal Comune di Padova e con l’assistenza dei volontari del servizio civile): ogni giorno andare a scuola era come andare in gita.

Ma oggi è un gran giorno!

Rientriamo nella nostra scuola e questo, per noi, è un bel regalo di Natale!

Natale2

E per fare i nostri auguri di Natale, vi invitiamo tutti, grandi e piccoli, al nostro tradizionale

concerto 1

CONCERTO DI NATALE

mercoledì 21 dicembre alle ore 15.00

presso la Chiesa della Natività.

Non mancate !

 

 E …venite a visitare la nostra scuola, convincete i vostri amici a iscriversi da noi!

   I bambini e gli insegnanti della scuola De Amicis vi aspettano!

 

Targa MED 2

 

Venerdì 8 luglio 2016 a Lucca la giuria scientifica del MED, Media Education  (Associazione Italiana per L’Educazione ai Media e alla Comunicazione), presieduta dal Professore Farnè ordinario di Didattica Generale e direttore del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell'Università di Bologna,

ha assegnato il primo premio al lavoro prodotto dalla classe prima della Scuola Primaria De Amicis: un corto animato, realizzato con la tecnica stop motion, dal titolo

“IO MI MANGIO LA LUNA.

14 bambini, 4 continenti, 8 nazionalità, 3000 foto…..un’unica storia”

A conclusione del Percorso teatrale che ha coinvolto tutti gli alunni e insegnanti del plesso

In sinergia con il Progetto "Scuole Amiche delle bambine e dei bambini" (MIUR - UNICEF) che ha portato nel corso di questo anno scolastico tutte le classi a porre attenzione ed approfondire alcuni diritti dei bambini,

locandina teatro

mercoledì 8 giugno,

alle ore 14,30

verrà portata in scena la rappresentazione teatrale:

"EHI! MI ASCOLTATE?"

Non potete mancare!

Caldi e freddi

 

 

 

I bambini delle classi I e II hanno seguito un percorso che li ha portati al riconoscimento dei colori primari e secondari, caldi e freddi. 

 

   Ascoltando ed esprimendo le sensazioni personali che i colori provocano in loro, hanno poi individuato delle emozioni che potessero rappresentarli come gruppo.

 emozioni

 

 

 

 

 

 

 

 Nella seconda parte del progetto, ascoltando le quattro stagioni di Vivaldi e osservando i quadri di Van Ghog, i bambini hanno provato ad esprimere le sensazioni che musica e colori suscitavano in loro, rappresentando poi con delle pitture a tempera la loro primavera, la loro estate, il loro autunno ed il loro inverno.

pittura 1

 Alla fine del percorso abbiamo allestito una mostra pittorica e fotografica con tutti i lavori e capolavori dei bambini, che ha riscosso grande entusiasmo e partecipazione da parte dei compagni e maestri della scuola e da parte dei genitori.

mostra 1

 

 

 

 

muse3

 

 

Una intensa giornata tra esplorazioni delle sale, percorsi animati e laboratori didattici, per tutta la scuola "De Amicis", dalla classe prima alla quinta

panoramica esposizioni

 

 

 

 

È stato un progressivo viaggio tra mille scoperte, come veri esploratori attivi e coinvolti, nell’affascinante mondo della scienza da vedere, toccare, sperimentare.

 

 

 

 

 

 

 Con la visita interattiva alle mostre ed esposizioni: tra dinosauri, rettili marini e grandi mammiferi;

panoramica sale

 

sala forze

Nella palestra della scienza dove si possono toccare istallazioni e oggetti curiosi: macchine e oggetti che riproducono i fenomeni fisici, per investigare le proprietà della luce e il peso dell’aria, per la simulazione di suoni, e altri fenomeni e aspetti della realtà della vita quotidiana (nella foto esperimenti sulle forze)

 

 

 chiocciola fibonacci

Tra mondi impossibili della matematica e la scoperta di una sua presenza e spiegazione negli oggetti della realtà (nella foto la successione di Fibonacci: spirali e frattali in natura es nella chiocciola)

 

 

 

sala dinosauri

  

Tra viaggi all’origine della terra, della vita, l’evoluzione e i processi della biologia;

 

 

serra tropicale 

Nella serra tropicale luogo della biodiversità e di specie vegetali conosciute ma mai viste (banano, cacao, … nella foto pianta di caffè…);

 

sala dinosauri 1

 

Nel percorso espositivo che ci fa conoscere l’evoluzione geologica e geomorfologica delle Alpi, tra rocce, fossili e minerali; tra paesaggi montani, la biodiversità delle Alpi con le specie vegetali ed animali perfettamente adattati; e poi la relazione con la millenaria azione umana, l’area dei rischi ambientali.

Nel viaggio nel lontano passato della preistoria delle nostre Alpi, dall’uomo di Neandertal all’Homo Sapiens… fino alla sfera interattiva con i dati dei complessi sistemi ambientali.

 

E infine negli efficaci laboratori didattici per immergersi da vicino, coinvolgersi ed approfondire con gli operatori museali, sia fenomeni semplici (classi prima e seconda) che più complessi (classi terza, quarta e quinta).

Ecco i laboratori che abbiamo seguito:

classe prima e seconda: Giochiamo con la natura (Giochi sensoriali e di abilità per imparare ad osservare e scoprire l’ambiente naturale) - A tutta frutta (Giochi ed esperienze sensoriali utilizzando i 5 sensi per conoscere i diversi tipi di frutti, comuni e d esotici. Prove di classificazione.)

lab frutta

lab natura

classe terza: Dino e Sauro. Sulle orme dei dinosauri (Visita animata e viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta dell’aspetto e delle abitudini di vita dei dinosauri)- Liberi di volare (Un volo migratorio tra i diversi ambienti che ripercorre il viaggio autunnale verso i Paesi del Sud e poi primaverile verso nord

lab terza

liberi di volare 3a

classe quarta: Liberi di volare - Il nostro sistema solare (Oggetti celesti, questi sconosciuti: quali oggetti li popolano, quali le loro dimensioni, le distanze, le loro origini ed evoluzione… le loro interazioni)

lab quarta

classe quinta: Made in Mat (Tra giochi di ruolo ed esperienze immersive, alcune tappe cruciali del pensiero matematico) - La palestra delle scienze

madeinmath

 

 

19 APRILE 2016

La mostra scientifica interattiva Sperimentando è una ricca opportunità, data agli alunni di tutti gli ordini di scuola, di toccare con mano la scienza attraverso esperimenti di fisica, chimica e biologia per imparare divertendosi.

esp forza acqua 1

Giunta alla sua XV edizione, l’evento è organizzato da Associazioni con lo scopo di divulgazione scientifica in collaborazione con l’Istituto nazionale di fisica nucleare, l’Università degli Studi di Padova, il Consiglio nazionale delle ricerche, l’Assessorato alla cultura del Comune di Padova, la Direzione Generale delll’Ufficio Scolastico del Veneto e con il patrocinio della Provincia di Padova.

Se l’obiettivo era quello di avvicinare in modo piacevole e divertente, ma pur sempre rigoroso, i giovani alla scienza,

per le classi terza e quarta della scuola De Amicis questo obiettivo è stato decisamente raggiunto.

I bambini non sarebbero mai tornati a scuola.

Quest’anno il tema era “scienza e sport”.

SALTO IN ALTO E LUNGO

Unico lato negativo il luogo molto scomodo! Ma una bella camminata … ci tiene in allenamento.