Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Venerdì 29 aprile, gita in fattoria… tutti eccitati noi di classe seconda, assieme ai piccoli di classe prima, sezione C, della scuola “Cesarotti Arria”, con i nostri zainetti colmi di panini appetitosi, abbiamo raggiunto la fattoria didattica Altaura di Monte Ceva, a Casale di Scodosia, dove ci avrebbe aspettato una giornata immersa nella natura. I proprietari dell’azienda agricola, molto accoglienti, avevano preparato sopra un lungo tavolone, dentro una vecchia stalla, tutto quello che sarebbe servito per iniziare il laboratorio del pane. Eh sì, con le mani e la faccia sporche di farinaabbiamo creato il nostro panino, arricciolato a forma di lumaca o a rosa attorcigliata piena di petali, tra un canto in allegria e le filastrocche della sig.ra Serafina che riecheggiavano i tempi antichi.

In un boschetto di querce, poco lontano dalla casa, ci aspettava il sig. Giuseppe che, fattoci entrare in una grande gabbia, ha attratto la nostra curiosità descrivendo il misterioso mondo delle api.  Molto attento e premuroso, maneggiava con disinvoltura la struttura interna delle arnie, riuscendo poi a mostrarci la bellissima “ape regina”. Alla fine, pensate un po’, non finivamo di leccarci le dita per gustare il miele dolcissimo. Ammirata la ruota variopinta di un simpatico pavone, realizzati i lumini con la cera d’api purissima e osservato con grande entusiasmo tutti gli animali che abitano la fattoria, siamo risaliti in pullman con il nostro panino, ancora caldo, appena sfornato…  

un po’ stanchi ma contenti.